GANGI (PA) – Il corteo di Demetra, figura mitologica espressione della cultura contadina, sarà il momento più spettacolare della “Sagra della spiga” che dal 6 al 14 agosto proporrà a Gangi, nelle Madonie, una serie di eventi tra il sacro e il profano. La manifestazione riprende momenti simbolici di un’antica tradizione pagana che unisce gli aspetti religiosi alla vita nei campi e al rapporto dell’uomo con la natura. Durante la sfilata allegorica del 14 agosto troveranno posto le figure legate al culto di Demetra con Artemide, Apollo, la divinità dalle sembianze caprine Pan e il dio del vino Dionisio. Il lungo corteo è chiuso da Persefone e da sua madre Demetra (Cerere per i latini) che prenderanno posto su una “stravula”, un carro agricolo senza ruote che scivola su due assi di legno simili a slitte.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi