GELA  – Un’operazione anticrimine internazionale, denominata in codice ‘Ferro’, è stata condotta tra l’Italia, la Germania e l’Olanda. Eseguiti dalla forze dell’ordine complessivamente dieci mandati internazionali di arresto. I destinatari dei provvedimenti sono accusati di fare parte di una vasta organizzazione malavitosa, composta prevalentemente da emigrati siciliani, che in pochi anni sarebbe riuscita a truffare 17 milioni di euro al fisco tedesco attraverso società di comodo. (ANSA)

Scrivi