GIARRE – Giampiero Panvini ha concluso l’incarico ricevuto dalla Regione Siciliana di Commissario Straordinario dell’IPAB Casa delle Fanciulle “Bonaventura” di Giarre.
Nel breve periodo del mandato di commissario, circa due mesi e mezzo, ha affrontato diverse criticità, affrontate e risolte. In particolare:
– nomina del segretario amministrativo nella persona del dott. Rito Greco;
– riordino delle condizioni burocratiche ed amministrative dell’ente che versava nel disordine assoluto;
– riappropriazione di un terreno in zona Macchia di Giarre;
– approvazione del bando di vendita del suddetto terreno (asta andata purtroppo deserta con scadenza lo scorso 30 dicembre);
– riapprovazione bando di vendita del terreno previo abbassamento di un ulteriore 20 % di ribasso;
– liberati i locali di via De Gasperi con verbale di consegna firmato con i legali della Cooperativa che sino ad allora li occupava;
– ricognizione di tutto il patrimonio immobiliare di proprietà dell’IPAB;
– revoca di numerosi incarichi legali e contestuale nomina ad un unico legale per le numerose controversie trovate, consentendo in tal modo di ottenere un notevole risparmio e maggiore incisività di azione;
– cessione in affitto di parte del fabbricato di via Carolina al Comune di Giarre, ottenendo così di mettere a reddito locali che rischiavano di andare in malora e contestualmente permettere un sostanziale allargamento del Museo del Presepe di Giarre, punto di riferimento per il turismo locale;
– delibera di scioglimento dell’IPAB “Bonaventura” e conseguente fusione con l’IPAB “Marano”..
“Sono estremamente soddisfatto del lavoro svolto in così poco tempo e spero davvero di aver lasciato un buon ricordo a questa splendida città. Saluto la città di Giarre e l’amministrazione comunale con a capo il dott. Roberto Bonaccorso, che con determinazione e con l’ottima sinergia avuta si è reso possibile l’ampliamento del Museo del Presepe annoverato tra i più prestigiosi d’Italia, rivalutando un immobile trovato in pessimo stato e che da adesso riusciranno a produrre reddito.Saluti sinceri con un ringraziamento doveroso al commissario Panvini da parte del responsabile del Museo. Un sincero ringraziamento al dott. Panvini per la serietà e competenza dimostrata ed al Sindaco ed alla giunta per la sensibilità avuta deliberando favorevolmente per rendere possibile esporre altri 25 presepii che attualmente non avevamo spazio per poterli mettere in mostra.

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi