GIARRE. La storica villetta Garibaldi, sarà restaurata in tutte le sue parti. Un vero e proprio gioiello del centro storico, a ridosso e pendant di piazza Duomo, tornerà a splendere grazie al finanziamento del progetto di manutenzione straordinaria a suo tempo presentato dall’Amministrazione comunale Bonaccorsi.

Nei giorni scorsi infatti, a seguito della sottoscrizione del programma di intervento “Patto per la Sicilia” è stata riconfermata l’ammissione a finanziamento, già disposta con D.D.G. n. 1254 del 03/05/2016, della manutenzione straordinaria della villa Garibaldi per un importo complessivo di euro 216.000,00.

I lavori prevedono il completo rifacimento della pavimentazione, per circa 500 mq, in ciottoli naturali di perlato di Sicilia, che sarà realizzato a mano, il restyling della fontana artistica con putto e il ripristino della sua funzionalità.

L’odierna villetta Garibaldi, in origine si chiamava villa Nasi. La villa fu costruita intorno al 1895 e come piazza Duomo era dotata di un’artistica cancellata che in piccolo ricorda quella che attualmente recinge il Duomo e una cassa armonica per amplificare le musiche del celebre Corpo bandistico “Città di Giarre”. Successivamente venne ribattezzata villa Umberto I, ma nel 1913, con la collocazione di un busto bronzeo dedicato a Garibaldi, opera dello scultore giarrese, prof. Antonio De Francesco, cambiò il nome con quello attuale.

Il progetto che aveva ottenuto il via libera dalla Sovrintendenza era stato redatto dall’Area Tecnica. L’amministrazione aveva aderito ad un bando regionale dell’assessorato alle Infrastrutture che stanziava delle somme per la riqualificazione degli spazi a verde.

Mario Pafumi

 

 


-- SCARICA IL PDF DI: Giarre, la villetta Garibaldi sarà restaurata --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata