Manca ormai una settimana alla chiusura delle iscrizioni alla 16ª edizione della Giarre-Montesalice-Milo, gara di velocità in salita in programma a Giarre l’11 e 12 ottobre. Una cronoscalata che ha tracciato anni di gloria. E che torna, per regalare ancora uno spettacolo di emozioni, abilità sportive e il sapore di una grande sfida.

È iniziato ormai il conto alla rovescia, quando manca meno di una settimana alla chiusura delle iscrizioni alla 16ª edizione della Giarre-Montesalice-Milo. La manifestazione, definita una classica dell’automobilismo siciliano, ideata dal compianto Cavaliere Isidoro Di Grazia, si ripresenta agli appassionati dopo tre anni d’assenza. La cronoscalata, organizzata dall’Automobile Club Acireale in collaborazione con la scuderia Giarre Corse, con il patrocinio dei Comuni di Giarre, Milo e Santa Venerina, si disputerà, l’11 e 12 ottobre e sarà valevole per il Campionato siciliano di velocità. Invariato il percorso che misura 6 chilometri e 400 metri. La gara, che si svolgerà in due manches, interesserà la strada provinciale Giarre-Milo.

Interesse calamitato come di consueto sulle vetture formula a ruote scoperte, regine della specialità. Già trapelano i nomi dei primi iscritti, difficile azzardare un pronostico con tanti piloti pronti a darsi battaglia. Domenico Cubeda, Orazio Maccarrone e Giuseppe Corona dovranno vedersela con Angelo La Spina, Giuseppe Spoto, Carmelo Scaramozzino e Mimì Scola Jr. Tra le vetture granturismo svettano i nomi di Giuseppe Strano, Sebastiano Vattiato e Angelo Faro. Bisognerà quindi vedere chi succederà a Luigi Bruccoleri nell’albo d’oro della manifestazione.

In sintesi il programma prevede le prove ufficiali, sabato 11 ottobre alle ore 9.00 e le due manches di gara che avranno invece inizio domenica 12 ottobre alle ore 9.00.

(fonte gazzettinonline.it)

Scrivi