GIARRE – Disservizio idrico ieri  perché è stato tranciato di netto un tubo da 200 dell’acqua potabile della conduttura S. Alfio – S. Giovanni Montebello. Gli abitanti della frazione giarrese, su tutte le furie, sono rimasti senz’acqua dalle 9 circa  fino alle 17,40.  L’Ufficio idrico del Comune  ha operato, senza sosta , per cercare di riparare il guasto, che pare sia stato provocato dalla ditta che sta eseguendo i lavori della fibra ottica. I fontanieri riferiscono che la rottura è stata riparata quasi subito, ma nell’esecuzione, del materiale entrato in circolo nelle tubazioni ha otturato il tubo impedendo il normale scorrimento del  liquido. Le ricerche dell’otturazione sono finite nel pomeriggio quando  è stato scoperto che una grossa pietra aveva bloccato una chiusura. L’acqua è tornata regolarmente a defluire riempiendo i serbatoi. Nella tarda serata il servizio è tornato regolare.

Mario Pafumi


-- SCARICA IL PDF DI: Giarre, rubinetti all'asciutto per la rottura di un tubo --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata