GIARRE –  Volontari del WWF Sicilia nord orientale di Giarre coordinati dal socio medico veterinario Giovanni Garofalo e coadiuvati da agenti del Distaccamento Forestale di Giarre hanno provveduto al recupero di un esemplare di fenicottero rosa che da giorni stazionava in località Sant’Anna di Mascali. L’animale staccatosi dallo stormo, durante la fase migratoria, presumibilmente perchè non in perfette condizioni fisiche, è stato prelevato dal piccolo corso d’acqua formato dai reflui del locale depuratore, che ne hanno peggiorato le condizioni di salute. Stabilizzato per la notte in un idoneo ambiente è stato visitato il mattino seguente e consegnato al naturalista Carmelo Nicoloso,  per essere trasferito al Centro Recupero fauna Selvatica di Enna, dove, dopo gli immediati accertamenti veterinari e stato sottoposto alle cure necessarie.

Gli accertamenti radiografici eseguiti dal veterinario hanno consentito di individuare sull’ esemplare  pallini da arma da fuoco all’ala e la coscia. Le condizioni del fenicottero non sono  gravi.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi