CATANIA –  25 Novembre. Una giornata per dire No alla violenza sulle donne. Una giornata celebrata anche quest’anno attraverso moltissime iniziative che si sono susseguite in tutta Italia nello struggente ricordo di tutte le vittime di questa mattanza di genere.A Catania, fra le tante manifestazioni solidali, la CGIL in collaborazione con l’Udi (Unione Donne in Italia) e il Dipartimento Politiche di Genere, ha presentato il TAXI ROSSO PER LA SICUREZZA DELLE DONNE, un metodo socialmente innovativo per spostarsi in città anche nelle ore notturne con la consapevolezza d’aver un mezzo a disposizione che mira a tutelare le donne. Nato sul modello del “Taxi Rosa” , già operativo in molte città italiane, il TAXI ROSSO, sintetizza l’unione del concetto di sicurezza per le donne e servizio di politica attiva di prevenzione al femminicidio. Il nuovo servizio “only for woman” funzionerà così: le donne che vorranno avvalersi dello speciale taxi potranno usufruire nelle ore tardo serali e notturne – dalle ore 19 alle ore 5 del mattino – di un servizio dedicato loro in tutta sicurezza. Questa possibilità garantirà la massima velocità del servizio senza alcuna maggiorazione tariffaria.E come una sora di “guardia del corpo o angelo custode, il tassista che effettuerà la corsa, al termine del percorso avrà l’obbligo di seguire con lo sguardo il passeggero fino all’ingresso nel portone. Fa sorridere, pensare a quesi “autisti vigilantes”, ma ammetiamolo: scalda il cuore, e ci regala certamente un tassello di sicurezza in più. Il servizio sarà esteso inoltre in zone periferiche per tutelare la sicurezza delle più giovani. Un passo importante per una società che si ritiene civile.

Nicoletta Castiglione


-- SCARICA IL PDF DI: Giornata contro la violenza sulle donne, a Catania un taxi per accompagnarle in sicurezza --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata