Il governatore siciliano, Rosario Crocetta, ha pensato bene di riempire il vuoto lasciato dell’assessore Ettore Leotta con la versatilità di Giovanni Pistorio che si presta a fare di tutto pur di non lasciare il potere. Da senatore a segretario dell’assessore regionale di turno a nuovo assessore regionale alla Funzione Pubblica. La sua presenza in giunta è un salto nel fosco passato: con lui riecheggiano i fantasmi di Cuffaro e Lombardo.

Scrivi