PALERMO – Con sentenza del 23 ottobre il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Palermo, Ettorina Contino, ha dichiarato l’incompetenza per territorio del Tribunale di Palermo sull’inchiesta “Grandi Eventi”, disponendo la trasmissione degli atti alla Procura della Repubblica di Messina.

L’eccezione per l’incompatibilità territoriale era stata formulata nell’udienza del 3 ottobre dagli Avvocati Mario Pavone e Claudio Gallina Montana, difensori del dirigente regionale Antonio Belcuore.

 

Scrivi