di Maria Morelli

Table Babel è una piattaforma di International Social Dining, una grande community per l’ organizzazione di eventi culinari (brunch, pranzi, aperitivi, cene etc.) organizzati dagli stessi utenti, in lingue straniere, nelle proprie case o in ristoranti e bar. Il tutto sia in Italia che all’estero.

Dopo numerosi eventi tra Roma, Milano, Catania, Verona e Londra, il 24 gennaio Table Babel arriva a Palermo con un evento in lingua creato da uno dei membri della community, già molto attivo nell’organizzazione di altri eventi sulla piattaforma: Noemi Sapienza.

Un AperiDinner in English con Latin Food, ore 19:30, a Palermo, presso l’ Hemingway Cocktails Bar and Restaurant (Via Terrasanta,100). Una serata unica e multiculturale attende gli ospiti della piattaforma web per praticare a tavola la lingua straniera, conoscere nuove persone e favorire l’interazione sociale multilingua.

Per l’occasione un apericena a buffet creato ad hoc per l’evento con specialità e piatti latini di qualità al costo di 15 euro a persona.

Latin Food e Pub ispirato al famoso scrittore e Premio Nobel Ernest Hemingway, è un crocevia di culture, un luogo in cui poter gustare dell’ottimo cibo latino e bere del delizioso vino. Il luogo di incontro ideale per un’ atmosfera rilassata e informale che accoglierà gli ospiti di Noemi e regalerà una serata unica e fuori dal comune in cui mettere in pratica le proprie abilità e conoscenze linguistiche!

Unica regola: si parla solo inglese varcata la soglia del ristorante! Tutti i livelli di inglese sono i benvenuti, evento aperto a italiani, stranieri e madrelingua i quali avranno diritto (in base a un numero ristretto di disponibilità) ad accedere all’evento gratuitamente previo contatto con uno degli organizzatori.

Lanciata a luglio del 2014 da un gruppo di giovani startupper siciliani Table Babel ha riscosso già un bel successo tra gli appassionati di lingue, un nuovo spazio virtuale in cui praticare le lingue in modo alternativo e informale, un reale luogo di incontro tra nazionalità e culture diverse.

E dove praticare le lingue se non a tavola davanti a dell’ottimo cibo e una buona compagnia!

Maria Morelli

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi