Per il secondo anno, il Comune di Gravina di Catania ospita il Festival ‘Via dei Corti‘, dall’1 al 4 dicembre 2016, all’Auditorium Angelo Musco, che ormai,  è il  punto di riferimento locale e non solo,  per i giovani talenti del territorio, le nuove forme di cinema e gli appassionati, oltre che per i registi coinvolti nel concorso internazionale di cortometraggi.

Sabato 19 novembre alle ore 11, nella sede del Comune di Gravina di Catania. Il sindaco, Domenico Rapisarda, insieme al presidente dell’associazione Gravina Arte, Marcella Messina, promotori della manifestazione e, il direttore artistico, Cirino Cristaldi illustreranno alla stampa il nutrito programma di questa seconda edizione.

Marcella Messina, presidente dell’Associazione Gravina Arte, che produce il festival e molte altre iniziative ha dichiarato che: «L’Associazione Gravina Arte, nell’ambito delle sue svariate attività di promozione e diffusione di tutte le forme d’arte (come si può notare consultando il sito stesso della vivace realtà etnea www.associazionegravinaarte.it), è felice di proporre per il settimo anno consecutivo il proprio festival di cortometraggi che, partito per la con la predilezione dei prodotti “underground”, nel 2015 si è aperto ad un vasto repertorio di ogni genere cinematografico giungendo alla seconda edizione del Festival Indipendente di Cinema Breve – Via dei Corti. Un successo di tutti, a partire dall’amministrazione comunale, con il Sindaco Domenico Rapisarda in prima linea, fino al variegato gruppo di cultori del buon cinema formatosi all’interno dell’associazione, ovvero “La lanterna magica”».

La cultura ai piedi dell’Etna con un festival realizzato con un budget basso, un grande risultato così il direttore artistico Cirino Cristaldi ha messo in risalto che : «Il Festival Via dei Corti è giunto alla sua seconda edizione e per una manifestazione low budget, di questi tempi, questo è già quasi un miracolo. Quest’anno però si sono aperti degli scenari nuovi, importanti, che porteranno ai piedi dell’Etna la cultura a 360° tra registi, attori, produttori e scrittori che animeranno le quattro giornate dedicate al Cinema Breve. Per l’edizione 2016, lo staff de “La lanterna magica”, gruppo nato all’interno dell’Associazione Gravina Arte ha sostenuto un vero e proprio tour de force, visionando oltre 300 pellicole provenienti da 5 continenti e 30 nazioni differenti. Un successo tanto incredibile quanto inaspettato. Per questo motivo, ci sentiamo tutti di ringraziare sentitamente il sindaco di Gravina di Catania Domenico Rapisarda e tutta l’amministrazione comunale per il supporto ed il costante sostegno. Infine, uno sguardo al programma che sarà ricco come non mai, con la trattazione di una tematica di rilievo come quella de “La mafia e il cinema”, 11 conferenze Campus, 8 proiezioni di lungometraggi, oltre 20 cortometraggi finalisti da tutto il mondo, il gettonatissimo concorso dei corti scolastici e tante altre belle sorprese.»


-- SCARICA IL PDF DI: Gravina di Catania: al via la II edizione del Festival “Via dei Corti” --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata