di Alessandro Famà

GRAVINA DI CATANIA – Un poliziotto libero dal servizio a Gravina di Catania ha acciuffato uno dei due rapinatori di un supermercato, Nicholas Tosto 18enne, arrestandolo per concorso in rapina aggravata, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e porto abusivo di oggetti atti a offendere. L’altro malvivente è riuscito a fuggire.1012967_10200163621688693_6522710581405065860_n

Ieri sera alle 18:30 circa i due rapinatori si sono introdotti all’interno del supermercato Despar di via Valle Allegra con volto travisato, uno armato di taglierino e l’altro di mazza da baseball, intimando alla cassiera sotto la minaccia delle armi di consegnare il denaro contenuto nelle casse. Durante il furto un agente di Polizia libero dal servizio, dopo essersi qualificato, è prontamente intervenuto per bloccare e disarmare i due malfattori. Ne è scaturita una colluttazione e durante la stessa il militare è stato colpito con la mazza da baseball alla testa ma, nonostante la copiosa perdita di sangue causata dal colpo, è riuscito ad immobilizzare e arrestare uno dei due soggetti mentre il secondo individuo, nelle concitate fasi, si è dato alla fuga con l’incasso rubato. Allertato da una segnalazione al 113 è intervenuto immediatamente il personale delle volanti della Polizia che, però, ha trovato sul posto le gazzelle dei Carabinieri della Compagnia di Gravina di Catania che erano intervenute a supporto del poliziotto ferito. Quest’ultimo è stato trasportato all’ospedale Garibaldi dove gli veniva riscontrata una ferita lacero contusa e applicati diversi punti di sutura. Nicholas Tosto è stato, quindi, arrestato in flagranza di reato e come disposto dal pubblico ministero di turno tradotto presso la Casa circondariale di piazza Lanza a Catania a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

Sono in corso le indagini per identificare il suo complice nella rapina.

 

Alessandro Famà

Scrivi