Portopalo: Nella mattinata odierna la Sala Operativa del Centro Secondario di Ricerca e Soccorso in mare 11° M.R.S.C. di Catania è stata impegnata in operazioni di ricerca del marittimo O.M.(Comandante del Motopesca Giulia Rana iscritto al n° di Matricola 00ML992 della Capitaneria di Porto di Molfetta) disperso in mare a circa 25 miglia nautiche S/S/E da Portopalo di Capo Passero, in sinergia con la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Siracusa, impiegando due mezzi navali (CP 304 e CP 537) e un mezzo aereo (ATR 42 della Guardia Costiera) decollato dalla base del II Nucleo Aereo Guardia Costiera Catania Fontanarossa.

L’attività di ricerca è scattata a seguito della richiesta di soccorso lanciata dall’equipaggio dello stesso Motopeschereccio. Il lavoro della Guardia Costiera è durata circa due e ha portato all’avvistamento, da parte del velivolo ATR 42, del corpo senza vita del marittimo in questione a circa 28 miglia nautiche S/S/E da Portopalo di Capo Passero, che è stato recuperato da una delle Motovedette intervenute e trasferito nel Porto di Siracusa con al seguito il M/P Giulia Rana.

 

Scrivi