Il nuovo Questore di Palermo, tornato nel capoluogo siciliano in cui svolse il ruolo di vicecapo della Squadra mobile tra la fine degli anni Ottanta e i Novanta, nel suo discorso di insediamento: “Spero che i palermitani sentano la vicinanza della Polizia, perché qualcosa è cambiato rispetto a decenni fa. E’ un bene che risultati del genere si siano ottenuti grazie alla collaborazione di chi ha deciso di non abbassare la testa. Pagare il pizzo vuol dire alimentare la mafia, vuol dire pagarlo per sempre. Chi denuncia può soltanto trarne beneficio”

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi