Il sindaco Enzo Bianco, che è anche ,presidente del teatro: “Nel giro di qualche anno contiamo di riportare  “Bellini”  ai fasti del passato. Intanto programmeremo un’attività adeguata alla nostra tradizione”.

CATANIA – Il sindaco di Catania, Enzo Bianco, ha parlato dell’attività del cda del Teatro Massimo Bellini, che, insediatosi oggi, ha eletto vicepresidente l’avv. Harald Bonura.

“Abbiamo cominciato – ha detto Bianco – ad analizzare i primi documenti e ci sarà molto da lavorare perché  la situazione è molto difficile. Ma noi abbiamo l’orgoglio di possedere uno dei più bei teatri lirici e sinfonici di tutt’Italia e siamo certi che, nel giro di qualche anno, impegnandoci a fondo, riusciremo a risolvere tutti i problemi per riportare il Bellini ai fasti del passato. Già nel giro di qualche mese, inoltre, contiamo, pur in una condizione di grande sacrificio, di programmare un’attività adeguata alla tradizione e all’importanza di questo teatro unico in tutto il territorio nazionale”.

Il cda dell’Ente autonomo regionale Teatro Massimo Bellini è composto da cinque membri: oltre a Bianco che lo presiede in quanto sindaco della città, ne fanno parte il giornalista Filippo Cosentino e la musicologa Maria Rosa De Luca, designati entrambi dalla Regione in maggio, l’avvocato Harald Bonura, designato dalla Provincia e un rappresentante dei lavoratori, Giuseppe Calanna, da tempo eletto dall’assemblea dei dipendenti.

“il Teatro Massimo rappresenta il nostro orgoglio di catanesi, la nostra identità, la nostra stessa storia. Ma è anche  patrimonio dell’intero distretto del Sudest, della Sicilia e dell’Italia tutta. Dobbiamo adesso lavorare con questa consapevolezza, ricordandoci che tutto il mondo ci invidia questo autentico gioiello, come dimostra la recente tournee a Shanghai”.

 

Scrivi