I Pooh festeggiano cinquant’anni con cd, concerti e un film prima dell’addio alle scene

Di Elisa Guccione

MILANO – È iniziata ufficialmente la grande festa per la band più longeva ed amata d’Italia. “Nessuno ci avrebbe creduto in quel lontano e freddo gennaio milanese all’uscita del primo singolo, “Vieni Fuori”, – scrive Red Canzian il 28 gennaio di cinquant’anni dopo dalla sua pagina facebook- che stava per iniziare una storia pazzesca, la nostra. E da allora, ad ogni decennio, lo stupore si rinnovava ad ogni vittoria, ad ogni tour ad ogni primo in classifica. E noi fortunatamente non ci siamo mai abituati e, se siamo ancora qui, è proprio per la nostra capacità di stupirci e di credere in un sogno tutto nostro, che abbiamo costruito con tanto lavoro e tanto cuore… e il nostro sogno è stato alimentato quotidianamente dall’amore dei fan. Ci aspetta un anno straordinario, un anno che si concluderà solo il 31 dicembre”.Pooh_ph. Luisa Carcavale (1)

Il grande progetto “Reunion- L’ultima Notte Insieme” si presenta ricco di sorprese e appuntamenti. Un gran finale per quel sogno realizzato grazie alla forza e alla caparbietà di Valerio Negrini, fondatore e paroliere, che decise di dare vita ai suoi desideri scrivendo una delle pagine più importanti della musica pop italiana riuscendo anche a scavalcare Battisti.  Dopo lo straordinario successo radiofonico di “Pensiero”, il cui video ha raggiunto in poco tempo 1 milione di visualizzazioni su YouTube, è in rotazione radiofonica e disponibile in digitale “Noi due nel mondo e nell’anima”, distribuito da Sony Music, altro brano storico dei Pooh del 1972, arrangiato per la prima volta a cinque voci. Il brano è accompagnato da un videoclip diretto da Gaetano Morbioli.

A febbraio Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian con Stefano D’Orazio e Riccardo Fogli saranno tra i super ospiti del 66° Festival di Sanremo.12593973_1083141515054032_3788308293759362157_o

Giugno sarà il mese degli stadi: Milano, 10 e 11 giugno – Stadio San Siro, Roma,15 giugno – Stadio Olimpico, e Messina ,18 giugno – Stadio San Filippo con quattro concerti della durata di almeno 3 ore, per rivivere 50 anni di musica, storia, passione e sentimenti attraverso le note di un repertorio, che ha segnato inevitabilmente la storia della musica italiana.

Settembre sarà un mese importante per gli amanti del gruppo, perché uscirà il disco, presentato da F&P Group e Artist First e distribuito da Sony Music, che raccoglierà immagini e brani di “Reunion- L’Ultima notte insieme” oltre a quattro brani inediti per immortalare e far rivivere al pubblico l’emozione dei grandi eventi negli stadi. Il disco uscirà in versione Cd, Dvd, Blu-ray e Vinile.Pooh_ph. Cristian Dossena (2)

L’autunno si presenterà ricco di novità, perché oltre al nuovo lavoro discografico sarà pubblicato un libro fotografico che immortalerà tutti gli avvenimenti più importanti della Reunion e ci saranno nuovi live con la prima tappa all’Arena di Verona, che vedrà salire sul palco amici e colleghi dei cinque artisti. A seguire un nuovo tour nei palasport d’Italia, le cui date e località sono ancora sconosciute. Ed inoltre è già in cantiere un docufilm per la televisione di sei puntate ideato da Fausto Brizzi che racconterà la storia dei Pooh e un evento cinematografico sotto Natale. Molti ammiratori della band hanno già ricevuto, in occasione dello storico compleanno, un primo regalo: un doppio vinile Picture Disc che raccoglie 20 “perle” musicali in una confezione a tiratura limitata e autografata.

11218467_1023356147699236_6033137490593032701_nCome lasciato intendere dalle pagine social ufficiali tutto questo è solo quello che di certo accadrà in questo ricco 2016 per concludere in grande stile una storia lunga ben mezzo secolo, ma siamo sicuri che ci saranno molte altre novità, perché nessuno può permettersi di fermare la musica.

Elisa Guccione

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

A proposito dell'autore

Elisa Guccione

Passionale, grintosa ed innamorata del suo lavoro. Abbandona la carriera giuridica per realizzare il suo sogno: scrivere. Testarda e volitiva crede nella forza trascinatrice dei propri sogni e combatte per realizzarli. Sempre pronta con il suo inseparabile registratore a realizzare un’intervista. Si occupa di Teatro e Comunicazione da anni. Non ha paura delle sfide, anzi, la stimolano ad andare avanti.

Post correlati

Scrivi