Non si fermano gli sbarchi in Sicilia: nella scorsa notte, a bordo delle motovedette della Capitaneria di Porto, 89 migranti, tra cui eritrei e somali, sono arrivati a Lampedusa.

Tra loro, 16 ustionati a causa dello scoppio di una bombola: sul barcone, una donna è morta per le ustioni. I feriti sono stati portati in elicottero dal 118 nei centri Grandi ustioni di Palermo e Catania.

Scrivi