ROMA – Salvatore Caruso per la prima volta alla Qualificazioni per il tabellone principale degli Internazionali di Roma e Marco Cecchinato per la prima volta nel main drow di un Master 1000. Meglio di così non poteva andare per gli atleti siciliani impegnati nella gare di pre-qualificazione al Foro Italico giovedì 8 maggio. In mattinata, il giovane Salvatore Caruso, classe 92′, ha avuto la meglio contro un avversario più avanti nel ranking, il marchigiano Stefano Travaglia, che ha battuto per 7-6 4-6 7-5 rimontandolo da 1-4 nel terzo e decisivo set. “Essere arrivato fin qui era davvero un sogno e qualcosa di inimmaginabile – ha detto Caruso appena pochi minuti dopo la conclusione dell’incontro – adesso spero di continuare a vincere anche se sarà tosta perché qui il livello è molto alto. Arrivare in Tabellone? Dove devo firmare?” ha concluso Caruso sorridendo prima di prendere la via degli spogliatoi.

In serata, il derby tra Marco Cecchinato ed Alessio Di Mauro è stato vinto dal palermitano con il punteggio di 6-3 6-4. Grazie alla wild card ( che ha ottenuto per aver la migliore classifica ATP assieme a Simone Bolelli tra quelli che hanno disputato le Pre-qualificazioni), Cecchinato accederà direttamente al Tabellone principale, ciò vuol dire che si ritroverà in mezzo ai big del tennis.  “Finalmente ci sono riuscito, è stata una delle partite più importanti della mia carriera visto che non ho ancora mai giocato un Master 1000 – ha dichiarato a caldo Cecchinato – adesso mi aspetta un giocatore top 50, prenderò quello che verrà”.

Rome, 13th May 2012 Marco CECCHINATO (ITA) Photo Ray Giubilo

Tra gli uomini, gli altri che accedono alle Qualificazioni, oltre a Caruso, sono Donati, Travaglia e Cipolla, mentre al main drow, oltre a Cecchinato, ci sono Volandri, Lorenzi e Bolelli. Tra le donne, alle Qualificazioni ritroviamo Barbieri, Grymalska, Dentoni, Shamayko, ed al main drow Knapp, Burnett e Giorgi.

Il sorteggio del Tabellone principale della 71esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia avverrà in Campidoglio sabato 10 maggio alle ore 12.

Scrivi