Riceviamo e pubblichiamo.

PALERMO – Apprendiamo dagli organi di stampa che alcuni giornalisti, cui và la nostra solidarietà, sarebbero stati insultati e strattonati da taluni isolati individui, nel tentativo di avvicinare alcuni portavoce del nostro movimento. Il gruppo del M5S all’Assemblea Regionale Siciliana prende le distanze da i colpevoli di tali gesta, soggetti che nulla hanno a che vedere coi principi e gli ideali del Movimento e con lo spirito pacifico delle nostre manifestazioni, come Italia 5 Stelle, prova ne sia la presenza di migliaia di famiglie che stanno partecipando alla festa del Foro Italico.

*La presa di distanza dei deputati grillini all’Ars da insulti e strattoni riservati ad alcuni giornalisti che erano lì per lavorare è assolutamente dovuta e come tale va considerata. Sarebbe auspicabile, piuttosto,  che la rappresentanza parlamentare del M5S prendesse le distanze dal linguaggio astioso e offensivo del suo leader unico e supremo rivolto contro  una categoria che proprio a Palermo, e in questa  regione,  è storia e memoria il sacrificio di tanti giornalisti con la schiena dritta e non asserviti a quei poteri forti che Beppe  Grillo  dice di combattere.

Daniele Lo Porto


-- SCARICA IL PDF DI: Italia 5 Stelle a Palermo, giornalisti aggrediti: il gruppo M5S all'Ars prende le distanze --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata