di Gianluca Virgillito

CATANIA – Parte bene l’avventura catanese della Nazionale italiana di beach soccer nella prima fase di qualificazione dell’Euro Beach Soccer League. Nel magnifico palcoscenico della Domusbet Arena beach stadium del Lido Azzurro, nella playa di Catania, la squadra azzurra di Massimiliano Esposito asfalta l’Olanda per sei a due.

Emozioni  uniche quelle regalate dalla nazionale. L’inno di Mameli ha scaldato l’ambiente e la fascia di capitano consegnata al Catanese DOC Giuseppe Platania ha riempito d’orgoglio i sostenitori della squadra. Gara giocata bene dagli azzurri. Sugli scudi proprio un giocatore della Domusbet Catania, il rossazzurro Emmanuele Zurlo, autore di una doppietta. Le altre reti italiane portano la firma di Gori (2), Corosiniti e Ramacciotti.

Domani ancora in campo per il secondo match, questa volta contro la Francia, che ha perso la prima partita con lo stesso risultato (sei reti a due) contro la Russia.

Negli altri incontri della prima giornata Polonia – Bielorussia finisce tre a quattro e Germania – Svizzera due a quattro.

Continua a Catania lo spettacolo internazionale del beach soccer.

Gianluca Virgillito

Scrivi