di Katya Maugeri

Dalle tristi statistiche in Italia, si evince una scarsa attitudine alla lettura causata dalla mancanza di attenzione nei confronti dei lettori, di scarsa competenza e dalla mancata educazione alla lettura. Una crisi culturale che andrebbe fermata con un’unica arma: i libri. Ed ecco che le sfide di lettura che popolano sul web hanno ispirato un nuovo progetto culturale, appassionante e divertente. Il campionato dei lettori indipendenti, la prima sfida estesa in tutto il territorio nazionale coinvolgendo ben trentacinque librerie in tutta Italia.

7Si tratta di Italian Book Challenge, un progetto culturale nazionale nato da un’idea della libreria Volante di Lecco. Con l’Italian Book Challenge (hashtag #IBC; pagina Fb) – spiega un comunicato – “noi librai indipendenti vogliamo far sentire la nostra voce, vogliamo essere in prima linea. Con questa sfida di lettura abbiamo creato una rete e uniti presentiamo la prima promozione alla lettura delle librerie indipendenti”.Un progetto molto ambizioso quanto stimolante che porta i lettori a dialogare con i propri librai indipendenti ampliando nuove prospettive, avvicinandosi a nuovi argomenti da approfondire. Ritrovare e sperimentare il gusto della lettura attraverso la ricerca e la collaborazione.

Partecipare all’Italian Book Challenge è semplicissimo: ai partecipanti sarà consegnata una cartolina riportante l’elenco delle 50 letture da completare, sarà possibile partecipare all’Italian Book Challenge acquistando i libri in una delle librerie indipendenti aderenti, che si occuperanno di distribuire la cartolina, ed entro il 17 giugno la cartolina andrà riconsegnata al libraio, che provvederà a stilare una classifica e a proclamare, durante Letti di Notte, il vincitore locale. La cartolina sarà poi riconsegnata al partecipante che potrà continuare nella sfida. Il 3 dicembre 2016 verrà proclamato il vincitore nazionale, che riceverà in premio un libro messo in palio da ciascuna delle librerie aderenti al progetto.

Aderiscono al progetto anche alcune librerie siciliane:

– Librerie Cavallotto, Catania
– Libreria Dovilio, Caltagirone
– Libreria Vicolo Stretto, Catania
– Bonanzinga e Colapesce, Messina
– Modusvivendi, Palermo
– Libreria del Corso, Trapani

Promuovere la lettura giocando, divulgando il grande tesoro dal quale attingere per arricchire il nostro bagaglio culturale. “Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere”, scrisse Daniel Pennac.

K.M.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

A proposito dell'autore

Katya Maugeri

Determinata. Umorale. Contraddittoria. Parlare di me? Servirebbe un’altra me per farlo. Riesco ad analizzare, esaminare varie tematiche senza alcun timore, ma alla richiesta autoreferenziale, ecco la Maugeri impreparata! Caos. Ed è proprio in questo caos che trovo ciò che mi identifica, trovo stimolante tutto ciò che gli altri, per superficialità, ritengono marginale, amo trovare e curarne i dettagli. Credo che trattenere i pensieri e sentirli dibattere nella mia mente sia l’essenza della mia “devozione”. Amo scrivere, serve scriverlo?

Post correlati

Scrivi