di Marco Spampinato

Terrasini- Nasce dalla volontà di Mimmo Di Mercurio, presidente dell’omonima associazione culturale, ed imprenditore siciliano della comunicazione, “Labirinti Ideali“.

Il percorso culturale, nello sviluppo del quale Di Mercurio ha ricevuto la collaborazione di altri dieci professionisti tutti originari del palermitano, durante questa prima stagione estiva ha già registrato vari appuntamenti.
Cambiare la percezione del territorio e modificarne il concetto di ‘sicilianità’ intesa con accezione positiva, esaltando l’enorme patrimonio culturale, la bellezza ambientale e la ricchezza eno-gastronomica e’ il “pensiero comune” degli abitanti di Terrasini, e dintorni, che hanno abbracciato, con entusiasmo, il progetto.
Questo pensiero comune ha unito uomini, donne, giovani e non, che credono fermamente che la Cultura sia l’unica arma non violenta con cui salvare il mondo.
L’associazione culturale si presenta come luogo di cultura e di incontro. E’ caffè letterario, format culturale, galleria d’arte e laboratorio di idee. E’ anche un magazine cartaceo e web, luogo di dibattito di forme e bellezza.
Labirinti Ideali dona anche la possibilità a chiunque di esporre e condividere la propria vena artistica. E’ per questo motivo che accoglie esposizioni pittoriche (personali e collettive), presentazioni di libri, multimedialità e convegni, presentazioni e rassegne cinematografiche.
Questa sera, nell’ambito della sezione di iniziative musicali, sarà la volta di Patrizia Genova e Armando Chiaramonte che con i loro “ITINERARI SONORI”, nella musica tradizionale siciliana, pugliese, calabrese, salentina e campana, dal ‘700 al ‘900, offriranno una interpretazione rivisitata e riarrangiata in chiave ora intimistica, ora gioiosa. Alla tarantella, alla pizzica, saranno alternate le solari ballate siciliane e le toccanti pagine della canzone d’amore del Sud.
Lo spettacolo si svolgerà  il 25 Luglio,  nelle terrazze di via Palermo, 92,  con inizio alle 22.00 e avrà un costo di euro 5. Chi desidera ulteriori informazioni o prenotare (preferibile), può contattare il nostro Numero Verde: 800 198 031
Patrizia Genova nasce a Palermo e si laurea in Architettura, dedicando particolare interesse allo studio dell’arte, dell’etnoantropologia e della storia della Sicilia.
E’ presidente dell’Associazione Culturale “Satiro Danzante”.
Vive una famiglia dove l’interesse per i canti popolari e’ già una tradizione, iniziata dal prof. Giovanni Carollo, poeta e compositore dei “trionfi” e canti dei cantastorie “Orbi” che insieme alla Famiglia Florio, fondo’ l’Istituto dei Ciechi di Palermo , di cui fu il direttore. Le sono stati conferiti numerosi riconoscimenti ed e’ stata insignita del premio “Oscar del Mediterraneo per la Musica Folk”.
Canta e racconta l’amore per la propria terra, interpretando antiche melodie e brani di propria composizione, con un repertorio che va dai “Canti della terra e del mare”, alle novene, “triunfi”, ninne nanne e serenate.

 

Scrivi