Catania – “Un altro calcio è possibile”. Questo il motto che accompagna un ciclo di eventi a carattere locale, provinciale e nazionale promosso dall’Associazione Italiana Allenatori Calcio, che nasceva nel 1966. Tra le tappe previste, l’associazione farà sosta presso il centro sportivo del Calcio Catania Torre del Grifo di Mascalucia. Per attribuire maggiore rilevanza alla ricorrenza dal cinquantesimo anno dalla fondazione, l’associazione ha organizzato una serie di tappe in giro per l’Italia, tenendo in considerazione chi il calcio lo vive. A questo proposito, l’AIAC sarà ospite nei prati da gioco della penisola intera sui quali non si disputano solo partite di professionisti, ma anche di calciatori amatoriali come negli oratori. L’incontro tra allenatori e squadre, sarà reso di maggiore interesse grazie alla partecipazione di tecnici e dirigenti del settore giovanile del Calcio Catania che potranno testimoniare a favore dell’idea di migliorare il calcio italiano. Il presidente dell’associazione Renzo Uliveti è anche il promotore del nuovo progetto EDU Giovani che prevede un totale di 8 ore di informazione per chi opera nei settori giovanili. Lo scopo principe sarà quello di formare il giovane talento tramite una visione sana del nostro sport e con corsi di aggiornamento sulle tematiche del calcio giovanile.

Roberto Pistone Nascone

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi