CATANIA-Lavori in corso alla Sala Magma: annunciata la nuova stagione teatrale, si lavora ad allestire il cartellone di “Fuorischema”. Ed è del responsabile di Fuorischema, m° Salvatore Daniele Pidone, la fortunata tournée in Canada. Ormai “di casa” nella nazione nordamericana, Pidone dal 17 luglio scorso è stato protagonista di una serie di concerti, ricevendo affettuosissimi consensi di critica e di pubblico.Pidone-1

A London (Ontario), nella sede del “Sicilia Club”, prestigioso ed importante centro della cultura italiana in Canada, il live ha vissuto momenti di alto afflato lirico, in particolar modo quando la chitarra del maestro Pidone ha accompagnato la violoncellista italocanadese Alexis Castrogiovanni nella celebre “Ave Maria” di Gounod. Successivamente il concerto per chitarra solista, incentrato su composizioni di Weiss, Bach, Giuliani, Paganini, Sor, DeFalla, Malats, Lauro e Albènz, si è concluso con una standing ovation finale da parte del pubblico intervenuto: il tanto acclamato “bis” è stato il “Choros” di Villa Lobos. Al concerto hanno assistito anche diversi insegnanti della Western University, tra cui la celebre pianista e decana dell’ateneo, prof. Damiana Bratuz. La docente ha avuto parole di elogio per il chitarrista siciliano, invitandolo a visionare nel museo dell’università alcuni celebri manoscritti del compositore Gustav Mahler.Pidone-Castrogiovanni

Il tour è proseguito in varie località del territorio canadese: da Brampton a St Jacobs per finire a Montreal, dove si è svolto il concerto finale nell’ambito della Settimana Italiana del Quebec. A tal proposito il maestro Salvatore Daniele Pidone ha sentitamente ringraziato per l’opportunità riservatagli il prof. J. Raffa, il direttore F. Mendolia, il presidente P. Asaro, la direttrice J. Verrillo e tutti coloro che hanno permesso l’ottima riuscita di un’importantissima manifestazione che espone i prodotti, l’arte e tutto ciò che riguarda le eccellenze italiane nel mondo.

Alla Sala Magma di Catania fervono i preparativi per la prossima stagione: al nuovo cartellone, che prevede sei variegati titoli in cui non mancano inediti e prime rappresentazioni, si aggiungeranno anche spettacoli fuori abbonamento ed i nuovi appuntamenti musicali di “Fuorischema”.

Ecco il cartellone nel dettaglio:

Novembre – Ve 13, sa 14 e do 15 – sa 21 e do 22

L’UOMO CHE ASPETTA” di Antonio Caruso

Centro Magma

Regia di Salvo Nicotra

 

Dicembre – Ve 11, sa 12 e do 13 – sa 19 e do 20

TREDICI A TAVOLA” di Marc Gilbert Sauvajon

Centro Magma in collaborazione con Oltre le quinte

Regia di Luigi Favara

 

Febbraio – Ve 12, sa 13 e do 14 – sa 20 e do 21

IL PORTAFOGLIO” – “INTERVISTA”

due atti unici di Octave Mirbeau

Terre Forti

Regia di Alfio Guzzetta

 

Marzo – Ve 4, sa 5 e do 6 – sa 12 e do 13

RICORDO DI UN CAMPESIÑO” di Luigi Favara

Centro Magma in collaborazione con Oltre le quinte

Regia di Luigi Favara

 

Aprile – Ve 15, sa 16 e do 17 – sa 23 e do 24

IL FRUSCIO DEL TEMPO” due atti unici:

“L’UOMO DAL FIORE IN BOCCA” di Luigi Pirandello – “L’ULTIMO NASTRO DI KRAPP” di Samuel Beckett

Centro Magma

Regia di Salvo Nicotra

 

Maggio – Ve 13, sa 14 e do 15 – sa 21 e do 22

LA BORGHESE DI ORLEANS” di Alfio Guzzetta

Terre Forti

Regia di Alfio Guzzetta

A proposito dell'autore

Passionale, grintosa ed innamorata del suo lavoro. Abbandona la carriera giuridica per realizzare il suo sogno: scrivere. Testarda e volitiva crede nella forza trascinatrice dei propri sogni e combatte per realizzarli. Sempre pronta con il suo inseparabile registratore a realizzare un’intervista. Si occupa di Teatro e Comunicazione da anni. Non ha paura delle sfide, anzi, la stimolano ad andare avanti.

Post correlati

Scrivi