La Corte dei Conti ha citato in giudizio 7 ex capigruppo dell’Assemblea Regionale Siciliana: avrebbero speso due milioni di euro per fini non istituzionali o comunque non giustificati.

Brava la Corte dei Conti, solo che alcune spese risalgono al 2008. Quasi sette anni per accorgersene non sono pochini, eh?  Adesso c’è chi ha paura di ricevere stangate a scoppio ritardato: per esempio gli eredi di Garibaldi sarebbero preoccupatissimi imgseltper via di un certo rimborso spese per mille camicie rosse.

Carlo Barbieri

 

Scrivi