di Maria Morelli

 

L’estate nel Sudest siciliano quest’anno sarà interamente in compagnia di Planeta, con un calendario di appuntamenti settimanali che si svolgeranno il martedì, il mercoledì e il giovedì, da luglio a settembre, nelle cantine di Buonivini a Noto e Dorilli a Vittoria.

Queste sono oggi due delle “sei Sicilie” di Planeta, territori destinatari di uno specifico progetto di valorizzazione. Ed è proprio attorno alle caratteristiche di questi luoghi e dei loro vini che sono stati pensati ben tre format diversi per il pubblico: il martedì sarà dedicato ad iLive Planeta Classic Edition a Noto, il mercoledì a Wine&Pizza a Vittoria, il giovedì a Wine Happy Hour di nuovo a Noto. Si è cominciato mercoledì 8 luglio nella Cantina Dorilli, a Vittoria, con WINE&PIZZA, che si ripeterà ogni due settimane fino al 30 settembre.

Un evento costruito su uno dei più tradizionali abbinamenti suggeriti con i vini che nascono in questa cantina: il Frappato, il Cerasuolo di Vittoria Docg, il Dorilli Cerasuolo di Vittoria Classico Docg. Gli ospiti avranno l’occasione di visitare al tramonto i vigneti di quest’antica tenuta e la novecentesca villa in stile Liberty ristrutturata da Planeta, assaggiando i pregiati vini dell’unica Docg siciliana insieme alla pizza preparata nel forno in pietra di famiglia. Gli altri appuntamenti saranno nella Cantina Buonivini, a Noto, dove nascono i Doc Noto Santa Cecilia, Moscato di Noto e Passito di Noto.

Tutti i giovedì, dal 9 luglio al 24 settembre, a partire dalle 18 la cantina sarà aperta per i WINE HAPPY HOUR, per dare a chiunque la possibilità di concludere la propria giornata, magari tra il mare di Vendicari e il barocco di Noto, con un rilassante aperitivo tra i vigneti.

E qui anche quest’anno ritornerà, ogni martedì dal 28 luglio al 18 agosto alle ore 19, l’ormai tradizionale appuntamento con i LIVE PLANETA CLASSIC EDITION: la musica classica darà un tocco magico alle degustazioni al tramonto, all’ombra dei carrubi che circondano l’antico Palmento.

Planeta in questo caso invita gli appassionati del vino alla visita della propria “Cantina invisibile”: nel desiderio di minimizzare l’impatto ambientale, infatti, la cantina di Noto è interamente sotterranea e rappresenta ancora oggi un progetto assolutamente innovativo, che esprime al meglio la vocazione eco-friendly dell’azienda e di questo sito in particolare.

Tutti gli eventi sono dedicati da Planeta a coloro che desiderano fare un’esperienza completa di quest’angolo della Sicilia, in grado di coniugare la passione per il vino con la scoperta del territorio, la cultura e il relax, attraverso la visita in cantina, le degustazioni, le passeggiate, la musica.

Maria Morelli

Scrivi