Mercoledì 3 giugno, alle ore 19, Nicola Musumarra e la rossomalpeloedizioni presenteranno il libro La resistenza italiana negata presso la sala E.R.S.U. di via Etnea 440 a Catania.
Oltre l’autore interverranno il professore Salvo Distefano (autore dell’introduzione al saggio), Daniele Lo Porto (segretario provinciale diAssostampa Catania, il sindacato giornalisti) e il professore Alessandro Cappellani (Presidente dell’E.R.S.U. di Catania), che introdurrà l’evento.

Resistenza locandina ERSU
La Resistenza italiana negata è un documentario storico, particolareggiato e ampiamente corredato da testimonianze, che inquadra episodi di rivolta armata del popolo siciliano contro l’occupazione tedesca, verificatisi nella parte nord-orientale dell’Isola a partire dal luglio del 1943. Il libro è un vero e proprio atto d’accusa verso le istituzioni e la storiografia dell’epoca, che hanno cercato di sottrarre alla storia importanti documenti, con il risultato di insabbiare e distorcere, per molto tempo, la memoria storica.
Nicola Musumarra ha il merito di informare l’opinione pubblica di fatti e misfatti compiuti dai tedeschi nei territori da loro occupati, evidenziando il contesto socio-politico di una terra che vive il difficile momento di passaggio dall’occupazione tedesca fino al disfacimento dell’asse nazi-fascista. Il saggio restituisce il giusto merito al sacrificio umano di molti giovani siciliani, che da Castiglione di Sicilia a Mascalucia, si ribellarono alle barbarie dell’esercito tedesco ancora formalmente alleato al governo italiano ma percepito già come nemico dal popolo.

NICOLA MUSUMARRA, autore da sempre appassionato alle vicende storiche del XX secolo, ha pubblicato La Resistenza italiana in Sicilia. I martiri e gli eroi di Mascalucia e Pedara e 1960 fermammo Tambroni. 2010 fermeremo Berlusconi, saggio con cui è stato finalista al Premio Letterario Internazionale “Europa” nel 2011.

Scrivi