di Franco Liotta

Licata – Ci sono luoghi che hanno una magia particolare e che, spesso, sono sconosciuti al grande pubblico, ma non per questo sono meno affascinanti delle grandi mete turistiche.

Uno di questi è proprio Licata, a una quarantina di chilometri da Agrigento, che possiede uno dei più bei litorali di tutta la costa meridionale siciliana grazie a un territorio diversificato tra zone di sabbia che si alternano a quelle rocciose e, inoltre, una città molto antica, che il fiume Salso separa in pratica in due.

Se a tutto questo aggiungiamo dei giovani che, oltre la propria città amano uno dei balli più sensuali ed eleganti qual è il Tango Argentino, allora non ci sono altre parole, ci troviamo di fronte ad una passione amplificata all’estremo.

Ecco che Francesco Nicaso e Maika Farruggio, della scuola “Yo Bailo Tango”, nonostante la loro giovanissima età, volti già noti nel panorama del tango regionale, hanno voluto donare, al popolo tanghero, un biglietto da visita della loro Licata. Per questo, venerdì 8 agosto la Piazza Sant’Angelo, dalle 21,30, ai piedi del Santuario dedicato al Patrono della Città, entro la cornice degli edifici seicenteschi, sarà naturale location per una speciale serata di danze e musiche argentine.10452291_10202429673758884_2532071897194167118_n

Quale titolo migliore se non “Milonga de mis Amores”, per una piazza allestita come una vera milonga, con tavoli e posti a sedere al fine di dare quell’atmosfera tipica argentina. «E’ un evento molto importante per noi tangheri, è l’occasione per cui tanti amici, fratelli di passione, potranno visitare e conoscere Licata o, per chi già c’è stato, ritrovare quell’atmosfera che questa città sa dare» ci dice Francesco Nicaso «Il Comune ci aveva dato il patrocinio della serata e qualche contributo, purtroppo per varie vicissitudini, non è più stato possibile, ma non ci siamo scoraggiati e, nonostante tutto, la milonga si farà. Dovremo chiedere un piccolo contributo ai tangheri per sostenere le spese vive dell’evento, ma sono assolutamente certo che l’atmosfera sarà meravigliosa grazie alla presenza di amici provenienti da tutta la Sicilia».

Ultima chicca, i tangueri potranno ballare al suono delle tande scelte per loro da un TDJ d’eccezione Sergio Piscitello da Palermo e, durante la serata, il pubblico potrà assaporare le evoluzioni della coppia Stefano Gambarotta e Silvia Soldano, maestri di tango argentino a Padova oltre che la performance dei padroni di casa Francesco e Mayka.

A questo punto basta le parole e via alla musica.

 

Franco Liotta

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi