Lorenzo Licitra torna a cantare negli USA a New York e Philadelphia.

Dopo il successo del 26 ottobre che ha visto Lorenzo Licitra esibirsi nella sua città, Ragusa, il giovane tenore torna a cantare negli USA.

Sabato 8 novembre sarà alla St. John’s University di New York e domenica 9 al Mediterranean Banquet Hall di Philadelphia.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione dei Ragusani nel Mondo e dal suo direttore Sebastiano D’Angelo, in collaborazione con l’Associazione dei Siciliani della Pensylvania e dell’Associazione Alba Sicula.

Il giovane tenore sarà accompagnato al piano da Peppe Arezzo, direttore artistico dell’evento e pianista di Amy Stewart.

Lorenzo Licitra, sta percorrendo una formazione graduale e faticosa dedicata alla musica, suo grande amore. Studia al conservatorio Nicolini di Piacenza e alla Scala di Milano, oltre ad approfondire la propria tecnica con lezioni private con il maestro Carmelo Caruso, baritono di fama internazionale.

“Sin da piccolo ho sentito la musica scorrere nelle vene. Cantare davanti a sua Santità Giovanni Paolo II e nel coro dell’Antoniano ‘Mariele Ventre’, sede di Ragusa, mi ha sicuramente dato grande soddisfazione e la voglia di continuare. Ma per andare avanti sul serio in questa professione ci vuole tanto studio, umiltà e il sostegno della famiglia, che io ringrazio sempre”.

Il giovane tenore si è classificato al primo posto in numerosi concorsi nazionali di musica leggera ed è stato ospite a “Io Canto”, manifestazione televisiva condotta da Gerry Scotti.

Lorenzo Licitrà è un interprete eclettico,  infatti, il suo repertorio include brani popolari, lirici e musica leggera.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi