Mario Cristian Costa

Mario Cristian Costa

Nell’ambito della lotta alle cosche mafiose i Carabinieri della squadra “Lupi” del Comando Provinciale di Catania hanno sequestrato armi e droga nel quartiere Librino, infliggendo un duro colpo a Cosa Nostra.
All’alba in Viale Grimaldi, occultati in un garage-deposito protetto da porta blindata, sono stati rinvenuti e sequestrati 1 fucile calibro12 Bernardelli a canne mozze,1 fucile calibro 12 Pietro Beretta a canne mozze, 1 fucile calibro 20 Pietro Beretta a canne mozze, 1 giubbetto anti proiettile, 200 munizioni di vario calibro, oltre 4 chili di marijuana di cui una parte già suddivisa in dosi da spacciare, 150 grammi di cocaina, di cui una parte già pronta per lo smercio e un bilancino di precisione.
Il proprietario del locale, il catanese Mario Cristian Costa di 28 anni, è stato arrestato e rinchiuso nel carcere etneo di Piazza Lanza mentre sono in corso degli approfondimenti investigativi orientati ad individuare a quale gruppo criminale appartenessero la droga e le armi. Il popolare quartiere è considerato strategico per lo spaccio di stupefacenti come testimoniato dalle ultime operazioni di polizia, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia, che hanno individuato in quella zona una piazza consacrata allo smercio di eroina, cocaina e marijuana. Si ritiene che la droga, considerato il prezzo al dettaglio ed il conseguente taglio, qualora fosse stata immessa sul mercato avrebbe potuto far entrare nelle casse dei criminali almeno 70 mila euro.
Le armi sequestrate saranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina per gli accertamenti tecnico-balistici e per accertarne l’eventuale utilizzo in eventi delittuosi.
Alessandro Famà

A proposito dell'autore

Giornalista free lance - Educatore dell'infanzia

Comincia la sua carriera giornalistica scrivendo per il giornalino del liceo scientifico che frequenta. Entra a far parte della redazione catanese del Giornale di Sicilia, da cui non si è mai separato, nel 2005. Primo articolo ufficiale realizzato il 23 ottobre 2005 (a 19 anni ma il 31 ottobre sarebbero stati 20) per la gara di calcio di Prima categoria Calatabiano - Victoria 1-0. Dopo anni di studio e sacrifici ottiene la laurea in "Educatore dell'infanzia" nel 2013. Attualmente collabora anche con gds.it, con HercoleTv e con il mensile Il Cittadino Libero. Ama il cinema, i concerti, i viaggi e la buona musica. Ha visitato tutta la Sicilia, Malta, il Salento, Roma, Venezia, Milano, la Romagna, Firenze, Pisa, Lucca, Ascoli, Varese, Aosta, Caserta, Napoli, Perugia, Parigi, Barcellona, Basilea, Ginevra e Lugano. Lo sport in generale è la sua passione ma specialmente il calcio, la pallavolo, il basket e l'atletica leggera. Inoltre segue costantemente la cronaca nera, bianca e la politica.

Post correlati

Scrivi