Ma secondo voi che rapinatore è?

Leggo che un uomo di 40 anni di Palermo è stato individuato dalla polizia e messo agli arresti domiciliari dopo che ha ammesso di avere rapinato un paio di uffici postali il 28 maggio e il 3 giugno.

Considerato che il rapinatore:

– nella prima rapina è entrato e uscito tre volte dall’ufficio postale, provando a fare un prelievo con il proprio bancomat sotto gli occhi delle telecamere;

– in sala ha fatto regolarmente la coda;

– intanto che faceva la coda, ha incontrato un conoscente,

tutte cose, queste, che hanno condotto la polizia ad acchiapparlo in men che non si dica,

si propone ai lettori di votare una delle seguenti spiegazioni:

1- Il rapinatore è scemo.

2- L’ignoranza dilaga, nessuno sa più fare il proprio mestiere, neanche i rapinatori.

3- Il rapinatore è un povero disperato senza tetto né lavoro che sperava di essere messo in prigione per ottenere finalmente un aiuto concreto dallo Stato.

4- Il rapinatore è vittima di un terribile scherzo degli amici del bar, che gli hanno detto che dovevano girare una candid camera e che l’ufficio postale era a conoscenza di tutto.

Carlo Barbieri
imgselt

Scrivi