L’Assemblea di Circuito[1] delle chiese metodiste e valdesi di Sicilia, riunita a Riesi (CL) domenica 22 maggio 2016 in seduta ordinaria, a fronte del grave attentato mafioso subìto dal Presidente dell’Ente Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci, i cui connotati, con il passare dei giorni e l’affiorare delle notizie, si fanno sempre più gravi, ha inteso esprimere la propria solidarietà al Presidente dell’Ente Parco, alle persone della sua scorta e al Sindaco di Troina Sebastiano Fabio Venezia, anch’egli impegnato nella battaglia di legalità promossa da Antoci e la cui scorta è stata ulteriormente rafforzata dopo azione criminosa rivolta contro lo stesso Antoci.

Nell’occasione, le chiese valdesi  e metodiste (che come tutte le chiese protestanti pongono la Bibbia al centro della propria riflessione ed azione) hanno inteso ribadire che il testo biblico fa della terra un dono di Dio, temporaneamente affidato ai singoli con il compito di curarlo nel rispetto dell’ambiente e dell’interesse comune (cfr. Levitico 25), cosicchè l’atteggiamento di chi si appropria con la forza o con la frode della terra per farne mera occasione di acquisizione illecita di fondi europei è da considerarsi in grave contrasto, non solo con la legge dello Stato e dell’UE, ma anzitutto con il testo sacro.

Inoltre, l’Assemblea ha inteso ribadire l’impegno per la legalità e contro la mafia delle chiese valdesi e metodiste siciliane, il quale si concreta, non solo nella Giornata della legalità di tali chiese, partita dal Sud e oggi divenuta nazionale, ma soprattutto nell’impegno educativo quotidiano delle scuole metodiste e valdesi presenti a Riesi (Servizio Cristiano), Palermo (Centro Diaconale “La Noce”) e Scicli –RG- (Opera Diaconale Metodista), delle scuole domenicali dei bambini tenute con perseveranza da molte chiese siciliane, dei gruppi giovanili e femminili etc.

Pertanto, le chiese metodiste e valdesi ribadiscono la propria vicinanza a quanti condividono con esse l’impegno per la legalità e il riscatto sociale e civile della Sicilia.

Di seguito il testo dell’atto approvato dall’Assemblea

«L’Assemblea delle chiese metodiste e valdesi siciliane esprime la sua viva solidarietà al Presidente dell’Ente Parco Regionale dei Nebrodi Giuseppe Antoci  e alle persone della sua scorta per il vile attentato mafioso subìto pochi giorni fa nei pressi di Cesarò (ME) e al Sindaco di Troina (EN), Sebastiano Fabio Venezia, la cui scorta è stata ulteriormente rafforzata in seguito a tale attentato. L’Assemblea evidenzia che, secondo la Bibbia, la terra appartiene a Dio e tutti siamo tenuti a trattarla con rispetto, nell’ottica della custodia dell’ambiente e della cura del bene comune. Ribadisce l’impegno delle chiese metodiste e valdesi a fianco di chi combatte contro la criminalità organizzata.»

 

La Sovrintendente del XVI Circuito metodista e valdese «Sicilia»

Dott.ssa Angela Castiglione

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi