CATANIA – Giunge alla sua quindicesima edizione consecutiva Magma – mostra di cinema breve, il festival internazionale di cortometraggi che fino a oggi ha visto partecipare oltre 6.500 opere da più di 80 paesi, registrato 16.000 presenze in sala, accolto in Sicilia più di 250 ospiti e realizzato 22 collaborazioni con realtà attive nella promozione del formato breve in Europa e nel mondo.

Magma si svolgerà dal 24 al 26 novembre 2016 presso il Margherita Multisala di Acireale (CT). Numerosi filmaker, attori e produttori cinematografici presenteranno le proprie opere al pubblico e alla stampa. 31 i cortometraggi in concorso – alcuni di essi in anteprima per l’Italia – selezionati fra i 654 iscritti quest’anno da 63 paesi del mondo. Una selezione difficile da realizzare per la varietà e la profonda qualità dei lavori, spiegano gli organizzatori nel presentare un programma che conferma il cortometraggio come formato sempre più consolidato nel suo rapporto col pubblico e non solo con la critica. Particolarmente importante quest’anno la presenza francese, così come quella delle produzioni tedesche, polacche e ungheresi, mentre fuori dall’Europa si affacciano gli USA e l’Iran, quest’ultimo rappresentato da ben tre cortometraggi in concorso.

In palio il Premio Lorenzo Vecchio, dedicato al fondatore del festival siciliano, al quale si affiancherà anche quest’anno il Premio del pubblico, assegnato grazie ai giudizi espressi da tutti gli spettatori con un voto numerico su ogni cortometraggio. Faranno parte della giuria il regista Antonello Faretta, autore di film e documentari mostrati in numerosi festival – tra cui Cannes, Toronto, Rotterdam; l’attrice Marina Rocco, interprete di film, serie tv e opere teatrali, conosciuta dal grande pubblico per il ruolo di Stefania nella serie Tutti pazzi per amore, e Charlotte Micklewright, curatrice di diversi eventi cinematografici e letterari, soprattutto nel Regno Unito, e attualmente selezionatrice per il concorso di Encounters. Si tratta del più grande festival inglese di cortometraggi e animazioni, porta d’accesso per i più prestigiosi premi mondiali, come i BAFTA e gli Academy Awards, al quale Magma dedica quest’anno una sezione speciale per proporre al pubblico italiano il meglio della kermesse inglese. Altro focus specifico sarà quello sul festival croato Krakti Na Brzinu, col quale Magma intrattiene una partnership di scambio e collaborazione.

Magma viene realizzato dall’Associazione culturale Scarti grazie al sostegno del Comune di Acireale e al supporto di importanti sponsor e partner come Pasticceria Costarelli, Ceramiche De Simone, La bottega dei Monsù, Cittadinanzattiva Sicilia Onlus, Etna Mareneve Escursioni.

 

Maggiori informazioni su www.magmafestival.org.


-- SCARICA IL PDF DI: Magma Festival: al via ad Acireale la XV edizione del festival internazionale di cortometraggi --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata