Riceviamo e pubblichiamo:

Maltempo, Grillo (M5S) : “Solidarietà alle popolazioni colpite, senza differenze “tecniche”

<<La violenta ondata di maltempo che ha colpito la zona orientale della Sicilia, in particolar modo Catania e la sua provincia, ha generato non pochi danni ad abitazioni, esercizi pubblici, strade e beni privati di migliaia di cittadini, alcuni dei quali rimasti anche senza casa. Per questo motivo esprimo la mia solidarietà alle popolazioni più colpite, senza guardare se sono “tecnicamente” di un paese o di un altro (come ha specificato il sindaco di Catania nelle sue dichiarazioni) ma cercando di stare vicino a chi ha subito danni promuovendo tutte quelle azioni parlamentari che si rendano necessarie per aiutare i cittadini>>.

Ad affermarlo è Giulia Grillo, deputata nazionale del Movimento Cinque Stelle che ci tiene anche a evidenziare che quanto successo ad Acireale, Giarre, Catania, e in altri paesi, inevitabile perché imprevedibile, non deve essere sottovalutato, anzi deve spingere le amministrazioni a effettuare una verifica urgente delle strutture pubbliche e al contempo i cittadini a controllare le proprie abitazioni, senza tralasciare la cura del verde pubblico e la manutenzioni della cartellonistica stradale considerando le centinaia di alberi e cartelloni che si sono abbattute.

<<Esprimo anche solidarietà ai quattro cittadini acesi rimasti feriti e rivolgo il mio personale plauso a tutti gli uomini delle forze dell’ordine che stanno lavorando incessantemente in queste ore nonché ai tanti volontari il cui ruolo diventa fondamentale in situazioni come questa>>.

L’esponente del M5S ci tiene a precisare altresì che, alla luce del fatto che emergenze del genere sono sempre più frequenti, sarebbe opportuno che esse non si prendessero sottogamba dando, invece, il giusto peso così come farebbe un buon padre di famiglia che protegge i suoi figli.

Scrivi