di Elisa Guccione

Foto servizio di Vincenzo Musumeci

VMM_WEB4978

ph Vincenzo Musumeci

CATANIA- “Questo è un mestiere mosso dalla passione”. Solare, coinvolgente ed innamorato del suo lavoro sono le caratteristiche preponderanti del cantautore Mario Incudine, che incontriamo durante le prove di “Insieme”, la trasmissione più amata dai siciliani. Immersi da tanta buona musica iniziamo la nostra chiacchierata, con in mano l’insostituibile chitarra,  rubando qualche segreto sui suoi nuovi progetti lavorativi.

-Mario Incudine è il nuovo direttore artistico del Teatro Garibaldi di Enna, riaperto dopo ben quattordici anni …

“È una nuova esperienza, perché non mi ero mai cimentato con la direzione artistica. Ho fatto sempre il musicista e, devo dire che, questa nuova situazione mi piace molto. Dare un’idea organica ad una stagione con delle idee ben precise non è facile, ma sono molto soddisfatto del risultato ottenuto fino ad ora”.

-Immagino che questa nuova veste le dia anche nuovi stimoli come cantautore …

“Certamente. Sto incontrando nuove persone e vecchi amici le cui esperienze con il naturale confronto sono fonte naturale d’ispirazione per la mia attività di musicista”.

ph Vincenzo Musumeci

ph Vincenzo Musumeci

-Riaprire un teatro in un momento così difficile è una bella scommessa. Non la spaventa?

“Assolutamente no, perché facciamo il doppio degli abbonati e la gente ha fame di cultura e di musica. Fortunatamente, fino ad oggi, è sempre tutto esaurito ed meraviglioso, ogni sera, vedere tutti i trecentodieci posti del teatro occupati. Una grande segno per tutta la Sicilia che ad Enna, centro della Sicilia, mentre tutti teatri chiudono il risorto teatro Garibaldi gode di ottima salute. Tutto questo anche grazie all’azione sinergica dell’amministrazione comunale, dell’università e dell’importante passaparola tra i vari spettatori che si avvicendano di sera in sera”.

-Quanto è difficile riuscire a creare un cartellone che attiri e incuriosisca il pubblico?
“Ho cercato di riunire con criterio tante cose diverse. Ogni direttore artistico influenza innegabilmente con la propria gestione il teatro diretto e questa programmazione parla di me e dei miei gusti. C’è molto cantautorato come Vecchioni, Concato, Tosca, Bungaro e ho voluto dare spazio alla nuova drammaturgia con i format come “Carta Bianca” che ha avuto come protagonisti Veronesi, Rubini, Insinna”.

ph Vincenzo Musumeci

ph Vincenzo Musumeci

-Ma Mario Incudine, è quasi certo, presto regalerà al suo pubblico un nuovo disco …

“È vero, anche perché non smetto mai di suonare. Sto preparando un nuovo progetto discografico meno roboante di “Italia Talia” che punti sulla parola e sull’acustico. Entro la fine del 2015 sarà possibile ascoltarlo”.

Elisa Guccione

Foto servizio di Vincenzo Musumeci

A proposito dell'autore

Passionale, grintosa ed innamorata del suo lavoro. Abbandona la carriera giuridica per realizzare il suo sogno: scrivere. Testarda e volitiva crede nella forza trascinatrice dei propri sogni e combatte per realizzarli. Sempre pronta con il suo inseparabile registratore a realizzare un’intervista. Si occupa di Teatro e Comunicazione da anni. Non ha paura delle sfide, anzi, la stimolano ad andare avanti.

Post correlati

Scrivi