Grande entusiasmo in casa Mascalucia, dopo le due vittorie contro Ennese e Gela, compagini difficili da battere per qualunque squadra. Ed è proprio con questo spirito che gli uomini di Ivan Zinna si avvicinano al prossimo appuntamento, che li vede di fronte al Kamarina, in trasferta in quel di Santa Croce. I padroni di casa sono reduci dalla pesante sconfitta per 11-4  a Marsala contro il Marsala Futsal. Proprio questo lo rende un avversario temibile: la rabbia della brutta debacle insieme con le ristrette dimensioni del campo di casa faranno sì che la gara non sia delle più semplici. Tuttavia, il Mascalucia gode di un ottimo stato di forma, con la rosa al completo pronta a lottare con le unghie e con i denti per la quarta vittoria consecutiva. Lo scontro diretto tra Mabbonath e United Capaci, inoltre, è motivo in più per la formazione etnea per centrare un risultato importantissimo. <<Affronteremo un Kamarina sicuramente voglioso di fare risultato pieno – dichiara il tecnico Ivan Zinna – Viene da tre sconfitte consecutive e vorrà a tutti i costi invertire la rotta. Inoltre, giocheremo in casa loro, dove le ristrette misure del campo, non si sposano perfettamente con le nostre caratteristiche. Proprio per questo, dobbiamo essere bravi a prendere da subito le giuste contromisure per continuare la nostra rincorsa e dare continuità ai nostri ultimi buoni risultati>>.

Appuntamento a Santa Croce, sabato 14 novembre alle ore 17. Il Mascalucia è pronto a volare ancora più in alto. La squadra non soffre di vertigini e farà di tutto per dimostrarlo.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi