di Elisa Guccione

CATANIA – Mancano pochi minuti all’inizio di una nuova puntata di “Insieme”, è tutto pronto per dare il via ad una nuova avventura. Di ritorno da Palermo, in occasione delle tappe siciliane, per il tour “Personaggi 2015” incontriamo l’attore comico ed imitatore Max Giusti che festeggia con un nuovo spettacolo teatrale i suoi “primi” trent’anni di carriera.

– In “Personaggi 2015” rivivono tutti i grandi nomi a cui ha dato vita. Possiamo parlare di questo progetto?

“È un One Man Show in cui canto, parlo, scherzo ovvero faccio di tutto. (ride) Fatico tanto e mi diverto ancora di più. Questo spettacolo ricorda gli spot pubblicitari di qualche anno fa, quelli in cui si diceva: “Soddisfatti o rimborsati”  (ride) e finora, ringraziando Dio, non si è lamentato nessuno. È un lavoro in cui credo molto”.VMM_WEB4444

– Dopo ben cinque anni di “Affari tuoi” ha deciso di cambiare pacco. Voglia di novità?

“Sentivo l’esigenza di fare altro. Ad esempio con “Super Max” sono riuscito ad avere anche un pubblico giovane. In entrambi i casi una bella esperienza”.

– Immagino che essere tutti i giorni on air non sarà facile …

“Una fatica incredibile, ma sono riuscito a fare grandi cose con i personaggi in studio e parlare di tutto senza problemi e con alcuni ospiti come Tony Hadley siamo diventati amici e molto presto con la mia famiglia trascorreremo anche le vacanze da lui a Londra”.

– Ritornerà di nuovo in Sicilia?

“Certo. Amo la Sicilia e mi trovo bene. Quest’estate sarò di nuovo qui. Il pubblico siciliano è fantastico, ma guai a storpiargli il dialetto. (ride) Siete molto puntigliosi su questa cosa (ride) quindi per non creare problemi parlo romano”.

Elisa Guccione

Foto servizio Vincenzo Musumeci

A proposito dell'autore

Passionale, grintosa ed innamorata del suo lavoro. Abbandona la carriera giuridica per realizzare il suo sogno: scrivere. Testarda e volitiva crede nella forza trascinatrice dei propri sogni e combatte per realizzarli. Sempre pronta con il suo inseparabile registratore a realizzare un’intervista. Si occupa di Teatro e Comunicazione da anni. Non ha paura delle sfide, anzi, la stimolano ad andare avanti.

Post correlati

Scrivi