MAZARA DEL VALLO – Il cibo aggrega popoli e religioni,  e quello siciliano al centro delle produzioni di qualità del Mediterraneo unirà le delegazioni di tutto il mondo durante il Blue Sea land che si svolgerà a Mazara del Vallo (Tp) dal 9 al 12 ottobre. 

“L’ agricoltura come biglietto da visita per diffondere il territorio – commenta il presidente della Coldiretti di Trapani, Vincenzo Cruciata. Le nostre produzioni rappresentano il mezzo tangibile per far conoscere quanto la nostra Regione e soprattutto la nostra provincia è in grado di offrire”.
“Dall’ortofrutta al sale, dal melone al vino alle olive del Belice – aggiunge il direttore Sergio Vallone – vogliamo che le delegazioni composte da ministri, consoli e operatori conoscano le caratteristiche dei prodotti a km zero per futuri accordi commerciali”.

Scrivi