Le Utin di quattro ospedali siciliani li presenteranno a Palermo mercoledì 10 dicembre all’NH hotel nel primo evento formativo in streaming con interazione via twitter e confronto diretto con i partecipanti

Un appuntamento formativo interattivo strutturato come un quiz, in streaming e con interazione via Twitter. É una sperimentazione e allo stesso tempo un modo rivoluzionario e innovativo di fare aggiornamento nell’area neonatologica “Casi clinici complessi in neonatologia”, il primo confronto live e attraverso social network tra medici neonatologi, mercoledì 10 dicembre al’NH hotel (ex Jolly Hotel) di Palermo, Foro Umberto I.

A confronto quattro staff di Terapia Intensiva Neonatale di ospedali siciliani: Civico di Palermo, Garibaldi di Catania, Policlinico di Palermo e Barone Romeo di Patti. Ogni team presenterà un caso clinico ad alta complessità e sulla base del tema presentato è previsto l’intervento di esperti in altre discipline mediche. I partecipanti, divisi in gruppi in tavoli di lavoro, interagiranno tramite sistemi informatici durante la presentazione del caso clinico e con chi vorrà farlo a distanza attraverso social servendosi dell’hashtag #sinsicilia. Lo streaming potrà essere seguito on line attraverso i portali www.pediatriasicilia.it e www.neonatologia.it

L’idea di questo corso di formazione, che punta a un cambiamento nel metodo di aggiornamento per medici è di Marcello Vitaliti, presidente del direttivo regionale della Società italiana di neonatologia sezione Sicilia e Direttore della Neonatologia e TIN dell’ARNAS Civico di Palermo, che tiene a sottolineare che «L’aggiornamento per i medici è un dovere e anche un diritto pertanto deve essere accessibile a tutti».

Giornalisti, fotografi, blogger ed esperti del settore sono invitati a partecipare per interviste o approfondimenti.

Scrivi