XIX edizione del “Med Moda”, il festival internazionale che ogni anno vede approdare in Sicilia stilisti provenienti da tutto il mondo. L’appuntamento di Caltanissetta rappresenta per importanza il terzo appuntamento in Italia, dopo quello di Milano e Roma.  Ben 534 le richieste di partecipazione giunte alla “Massimo Pastorello Management”, organizzatore di questo importante  evento, che ha selezionato i dieci stilisti; tra di essi, vi sono stati alcuni graditissimi ritorni come quello dell’olandese Addy van den Krommenacker, del siciliano Koscanyo, di Sonia Aviles dalla Bolivia, di Alen K dalla Francia e della svedese Omnia Mei. A questi si aggiungono la messicana Kika Rdz, il peruviano José Luis Zafra Paredes, le turche Ayse Dagbelen e Ayse Mungan e l’altra italiana Rosa Vetrano. Tre degli stilisti selezionati, l’ucraina Elvira Gasanova, il messicano Aldrin Ayuso Castillo ed il boliviano Galo Sanchez, non sono purtroppo riusciti ad ottenere il visto. Molte le sorprese di questa edizione a cominciare da un grande ospite, l’astronauta Umberto Guidoni, che ha raccontato la sua esperienza nello spazio con foto e video inediti per il grande pubblico. Ad intervistare Guidoni, che in mattinata aveva avuto un incontro anche con gli alunni dell’Istituto Mottura, è stato  il direttore di Tcs News, Nicola Digiugno.

abito3Una novità è stata pure la composizione del cast a cui si è affidata la conduzione: sul palco, infatti, la serata è stata condotta dalla bellissima Sofia Bruscoli, volto emergente della TV italiana, ma già con esperienze di alto livello, come la partecipazione al fianco di Pippo Baudo a “Domenica In… 7 Giorni”, ed il giovane conduttore Ernesto Trapanese; a dar loro man forte il giornalista Marco Benanti e la fotomodella Anna Di Sciacca. In platea, tra gli altri, sono stati presenti l’ambasciatore boliviano in Italia, Antolin Ayaviri ed il Console Generale della Turchia in Sicilia, Domenico Romeo, con a seguito un gruppo di amici sostenitori della Turchia, fra i quali la stilista catanese Teodora Grazia Marletta, amministratrice della Valtessile ed il noto pittore Ghumbert di Cattolica. A fine serata la delegazione turca ha voluto immortalare questo bellissimo momento con una foto ricordo, assieme alle due stiliste, che  hanno esposto oltre la bandiera del proprio Paese anche quella della Sicilia, a significare il forte legame che intercorre e che s’intende sempre di più incrementare anche nel campo della moda. Durante lo svolgimento della serata Med Moda, si è dato anche spazio alla solidarietà con una raccolta fondi in favore dell’Associazione Familiari Malati di Alzheimer di Caltanissetta, guidata da Salvatore Buccoleri.

Scrivi