Una vigilia di Natale ad alta tensione al pronto soccorso del Vittorio Emanuele. Come riportato da SudPress, nella mattinata di giorno 24 Dicembre una dipendente di un noto centro commerciale catanese si è recata in ospedale in evidente stato confusionale. La donna, di circa 40 anni, è stata subito ricoverata e dopo tac, risonanza e rachicentesi è stato confermato il sospetto di meningite meningococcica.

La malattia è altamente contagiosa, per cui sono state somministrate le cure sia alla paziente che ai suoi accompagnatori, oltre che agli altri pazienti presenti al pronto soccorso e a quelli visitati in precedenza, cui è stata somministrata la pillola necessaria alla profilassi. Dalle 15.00 in poi il pronto soccorso del Vittorio Emanuele è rimasto chiuso per alcune ore per effettuare i controlli del caso.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi