Una giornata piena di sole ha fatto da cornice al classico appuntamento a Forte Cavalli con il Gruppo Alpini di Messina, sono stati in tanti a partecipare alla “Festa di Primavera”, provenienti dalla altre città dell’Isola e dal Molise. La giornata è stata aperta con la cerimonia dell’alzabandiera con il canto dell’inno nazionale, è seguita la visita guidata al Museo.
Dopo la visita, il prof. Vincenzo Caruso direttore del Museo di Forte Cavalli, ha dato il benvenuto agli ospiti nella piazza d’armi dell’imponente Fortezza Umbertina.
Il Capo Gruppo degli Alpini dello Stretto dott. Giuseppe Minissale, ha salutato l’ospite di riguardo della giornata il molisano Florindo Mattioli Responsabile giovanile del 4° Raggruppamento ANA, nel suo breve intervento ha tracciato la storia e i valori sociali dell’Associazione Nazionale Alpini e ricordato gli appuntamenti associativi: ad iniziare dall’Adunata nazionale del 17 maggio all’Aquila e al prossimo evento del Gruppo che si svolgerà domenica 21 giugno a Novara di Sicilia, con la scalata della “Rocca Novara” denominata il Cervino di Sicilia.
Sono stati oltre sessanta gli Alpini e gli amici degli Alpini intervenuti, per loro visitare il museo è stato come immergersi nella storia, un percorso che inizia dalla edificazione della Fortezza, alla Prima Guerra Mondiale e si conclude con gli importanti reperti bellici risalenti alla seconda Guerra Mondiale.
Una giornata dedicata alla storia e alle tradizioni dell’area dello Stretto, inoltre i partecipanti hanno potuto osservare dagli spalti del Forte un panorama unico e meraviglioso.
Il Gruppo Alpini di Messina ha aperto in questi giorni le iscrizioni agli Alpini e a tutti gli amanti della montagna, inoltre si accettano donazioni da privati cittadini per il costituendo “Museo della montagna”.
Gli interessati potranno chiedere informazioni direttamene nella sede di Viale Europa, 162 a Messina, aperta al pubblico tutti i martedì dalle ore 18 alle 19.30 e le domeniche dalle 10 alle 12, scrivendo una mail al seguente indirizzo anagruppodimessina@hotmail.com, oppure telefonando al numero 3408690458.

Scrivi