Non era trascorso neanche un mese dalla data del suo arresto nell’aprile scorso che una 22enne, residente a Messina, ha ricominciato a perseguitare il suo ex compagno dato che non aveva mai accettato la fine della loro relazione e la possibilità per lui di avere altre donne.
Sin da subito ha iniziato ad appostarsi sotto casa o al lavoro, a mandare all’uomo una serie infinita di messaggi e telefonate continue. Aveva stravolto tutte le sue abitudini, lo controllava continuamente rendendogli la vita un inferno e dove più nulla era la normalità. Inizialmente gli appostamenti erano sporadici e silenziosi ma, con il passare dei giorni, si sono fatti più insistenti ed invadenti. La vittima ha cominciato ad avvertire un senso di disagio quando si recava al lavoro perché l’insolito carnefice avvicinava abitualmente anche i suoi colleghi e così dopo l’ennesimo sgradito episodio molesto lo chef ha deciso di denunciare nuovamente l’ex amata. Il giorno seguente alla denuncia i Carabinieri della Stazione di Arcivescovado, allertati dai colleghi del giovane, hanno fermato la 22enne fuori dal ristorante dopo che la stessa aveva cominciato a gettare pezzettini di carta davanti all’ingresso per importunare una cameriera intenta a pulire, rea di non averla fatta accedere all’interno del locale. La stalker è stata accompagnata a casa e sottoposta al regime degli arresti domiciliari in attesa di affrontare il rito per direttissima disposto per questa mattina.

A proposito dell'autore

Giornalista free lance - Educatore dell'infanzia

Comincia la sua carriera giornalistica scrivendo per il giornalino del liceo scientifico che frequenta. Entra a far parte della redazione catanese del Giornale di Sicilia, da cui non si è mai separato, nel 2005. Primo articolo ufficiale realizzato il 23 ottobre 2005 (a 19 anni ma il 31 ottobre sarebbero stati 20) per la gara di calcio di Prima categoria Calatabiano - Victoria 1-0. Dopo anni di studio e sacrifici ottiene la laurea in "Educatore dell'infanzia" nel 2013. Attualmente collabora anche con gds.it, con HercoleTv e con il mensile Il Cittadino Libero. Ama il cinema, i concerti, i viaggi e la buona musica. Ha visitato tutta la Sicilia, Malta, il Salento, Roma, Venezia, Milano, la Romagna, Firenze, Pisa, Lucca, Ascoli, Varese, Aosta, Caserta, Napoli, Perugia, Parigi, Barcellona, Basilea, Ginevra e Lugano. Lo sport in generale è la sua passione ma specialmente il calcio, la pallavolo, il basket e l'atletica leggera. Inoltre segue costantemente la cronaca nera, bianca e la politica.

Post correlati

Scrivi