Giuseppe Arena

Giuseppe Arena

Domenico Galteri

Francesco Galteri

Erano sbarcati tranquillamente ai traghetti di Messina provenienti dalla Calabria come se nulla fosse ma sono stati fermati e trovati in possesso di circa 7 chili di marijuana nascosta nella loro auto.
Durante un servizio di contrasto al traffico di stupefacenti, svolto ieri pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Messina Sud hanno arrestato il 37enne Giuseppe Arena e il 29enne Francesco Galteri, messinesi già noti alle Forze dell’Ordine.
A destare i sospetti dei militari sono stati degli anomali movimenti dei due, bloccati appunto agli sbarchi dei traghetti della Caronte in arrivo dalla Calabria. A seguito di perquisizione effettuata a bordo della Fiat Panda su cui viaggiavano i due uomini, gli inquirenti hanno rinvenuto 17 involucri di cellophane trasparente contenenti marijuana per un peso complessivo di circa 7 chili. In particolare la sostanza stupefacente si trovava abilmente occultata nel portellone posteriore e nelle intercapedini dei parafanghi, Inoltre i panetti erano stati cosparsi di dentifricio per coprirne l’odore. Tutta la droga, che immessa sul mercato avrebbe fruttato circa 70 mila euro, è stata sequestrata.
Dopo le formalità di rito i due arrestati sono stati condotti presso il carcere di Messina Gazzi e messi a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

A proposito dell'autore

Giornalista free lance - Educatore dell'infanzia

Comincia la sua carriera giornalistica scrivendo per il giornalino del liceo scientifico che frequenta. Entra a far parte della redazione catanese del Giornale di Sicilia, da cui non si è mai separato, nel 2005. Primo articolo ufficiale realizzato il 23 ottobre 2005 (a 19 anni ma il 31 ottobre sarebbero stati 20) per la gara di calcio di Prima categoria Calatabiano - Victoria 1-0. Dopo anni di studio e sacrifici ottiene la laurea in "Educatore dell'infanzia" nel 2013. Attualmente collabora anche con gds.it, con HercoleTv e con il mensile Il Cittadino Libero. Ama il cinema, i concerti, i viaggi e la buona musica. Ha visitato tutta la Sicilia, Malta, il Salento, Roma, Venezia, Milano, la Romagna, Firenze, Pisa, Lucca, Ascoli, Varese, Aosta, Caserta, Napoli, Perugia, Parigi, Barcellona, Basilea, Ginevra e Lugano. Lo sport in generale è la sua passione ma specialmente il calcio, la pallavolo, il basket e l'atletica leggera. Inoltre segue costantemente la cronaca nera, bianca e la politica.

Post correlati

Scrivi