Serata di paura nel villaggio Castanea, frazione di Messina, durante la festa del Santo Patrono. Proprio mentre i fedeli seguivano con interesse la liturgia collettiva in piazza San Giovanni un giovane 25enne messinese è stato raggiunto da una coltellata alla parte destra del torace dopo una colluttazione con un uomo subito dileguatosi tra la folla.
L’intervento tempestivo dei Carabinieri della Stazione di Castanea, coadiuvati dai militari della Stazione di Faro Superiore, ha permesso di ricostruire velocemente la vicenda e grazie alle prime dichiarazioni dei testimoni che hanno assistito al fatto sono rapidamente riusciti a rintracciare l’aggressore. Si tratta del 59enne Giuseppe La Fauci, già noto alle Forze dell’Ordine.
Il motivo scatenante dell’aggressione sarebbe riferibile ad alcune vicissitudini personali tra il 25enne e la figlia dell’aggressore, ex ragazza della vittima. Giuseppe La Fauci, alla vista del giovane che già diverse volte in passato aveva minacciato verbalmente, si è scagliato nei suoi confronti non esitando a usare un coltello a scatto successivamente ritrovato e sequestrato dai Carabinieri. Durante la baruffa la madre della vittima, nel tentativo di fermare l’aggressore, è stata a sua volta colpita ripetutamente al torace dalla moglie 52enne dell’uomo, anch’essa con precedenti di polizia. Le condizioni di salute del giovane accoltellato sono da subito sembrate gravi e tali da richiedere il trasporto d’urgenza all’Ospedale Papardo di Messina dove attualmente si trova ricoverato in prognosi riservata.
Giuseppe La Fauci, che dovrà rispondere di tentato omicidio, è stato arrestato e ristretto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi mentre la moglie è stata denunciata a piede libero per lesioni personali e favoreggiamento personale.

A proposito dell'autore

Giornalista free lance - Educatore dell'infanzia

Comincia la sua carriera giornalistica scrivendo per il giornalino del liceo scientifico che frequenta. Entra a far parte della redazione catanese del Giornale di Sicilia, da cui non si è mai separato, nel 2005. Primo articolo ufficiale realizzato il 23 ottobre 2005 (a 19 anni ma il 31 ottobre sarebbero stati 20) per la gara di calcio di Prima categoria Calatabiano - Victoria 1-0. Dopo anni di studio e sacrifici ottiene la laurea in "Educatore dell'infanzia" nel 2013. Attualmente collabora anche con gds.it, con HercoleTv e con il mensile Il Cittadino Libero. Ama il cinema, i concerti, i viaggi e la buona musica. Ha visitato tutta la Sicilia, Malta, il Salento, Roma, Venezia, Milano, la Romagna, Firenze, Pisa, Lucca, Ascoli, Varese, Aosta, Caserta, Napoli, Perugia, Parigi, Barcellona, Basilea, Ginevra e Lugano. Lo sport in generale è la sua passione ma specialmente il calcio, la pallavolo, il basket e l'atletica leggera. Inoltre segue costantemente la cronaca nera, bianca e la politica.

Post correlati

Scrivi