MESSINA – Nei giorni 18-19-20 febbraio farà tappa a Messina “La Compagnia dei diritti. Rights for everyone”, progetto co-finanziato dal Fondo Europeo per l’integrazione di cittadini di Paesi terzi 2007-2013 annualità 2013 assegnato al Consorzio Sol.Co. Rete di imprese sociali siciliane che ha come partner la Fondazione Èbbene ed gestito sul territorio messinese dalla cooperativa sociale “Altro domani”.
Si tratta di una delle tappa di un percorso siciliano iniziato nel mese di novembre che vede diverse cooperative sociali, operatori del settore, mediatori linguistici impegnati insieme nel realizzare attività di informazione e sensibilizzazione al fenomeno migratorio e soprattutto di valorizzazione dei cittadini di Paesi terzi come risorse attive e valore aggiunto per il territorio.
Questa messinese sarà la prima di altre due tappe previste nel territorio, in particolare una tappa sarà organizzata nel mese di marzo a Milazzo e un’altra nel mese di maggio a Messina.Durante le suddette tre giornate, la Compagnia dei diritti sarà ospite dell’Associazione Lavoratori Stranieri dell’MCL di Messina in via Romagnosi 2, dove sarà attivato un desk informativo per i cittadini di Paesi Terzi, regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale, per attività di informazione e sensibilizzazione. Lo sportello informativo espleterà le proprie attività per tutti e tre i giorni previsti della tappa, in particolare, giorno 18 febbraio dalle ore 8.00 alle ore 14.00, giorno 19 febbraio dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00 e giorno 20 febbraio dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00.
Giovedì 19 sarà organizzato, presso l’Istituto di istruzione superiore Verona Trento di Messina, dalle ore 16.00 alle ore 19.00, un seminario per gli studenti stranieri che frequentano il centro territoriale permanente della scuola così da sensibilizzare anche i giovani stranieri presenti sul territorio e avviare un dialogo oltre che un momento di confronto collettivo. Infine, venerdì 20 all’interno della Moschea di Messina si terrà un incontro con i cittadini stranieri, così da favorire un dialogo interculturale e una concreta azione informativa.

Scrivi