SIRACUSA  – Un cittadino senegalese è stato arrestato ieri mattina dalla Polizia municipale per inottemperanza di un decreto di espulsione emesso lo scorso settembre dalla Questura di Messina. L’uomo ha a suo carico una serie accuse per rapina, rissa, resistenza a pubblico ufficiale e contraffazione.

L’arresto è avvenuto in piazza Santa Lucia, durante il mercato settimanale. Ad intervenire sono stati gli agenti sella seziona Annonaria, la cui attenzione era stata richiamata da un diverbio tra ambulanti, che sono stati bloccati. Una volta identificati, sono stati effettuati gli accertamenti di routine dai quali è emerso che uno dei litiganti era stato raggiunto dal provvedimento di espulsione. Condotto in caserma, sono trapelate le altre accuse a suo carico. Gli agenti hanno informato il magistrato di turno, il sostituto procuratore Marco Di Mauro, e hanno preceduto all’arresto. Il senegalese è stato rinchiuso nel carcere di Cavadonna a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 


-- SCARICA IL PDF DI: Migranti, arrestato senegalese espulso dall'Italia per vari reati --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata