Miglior spettacolo al Roma Fringe Festival 2014. Domenica 28 settembre – Ore 20.30,  Piccolo Teatro Grassi  Taddrarite  ( Pipistrelli ), testo e regia di Luana Rondinelli, aiuto regia Silvia Bello, con Anna Clara Giampino, Claudia Gusmano, Luana Rondinelli, produzione Accura Teatro

Debutta al Piccolo Teatro di Milano una storia di femminilità umiliata, in un vortice di emozioni e confessioni. La giovanissima Laura Rondinelli, fondatrice di Accura Teatro, si conquista il palcoscenico più prestigioso d’Italia con una storia semplice e amara. Una storia della sua terra e come la sua terra “focosa” e crudele. In scena tre sorelle vegliano, come nelle vecchie tradizioni siciliane, il marito morto della sorella minore. Il velo del silenzio e delle bugie viene squarciato da un vortice di confessioni, esplosione di emozioni, e in un chiacchiericcio di musicalità e pungente ironia le donne vengono trascinate in un’atmosfera surreale. Grottesca e ilare è la visione drammatica della vita di queste donne, in cui si ride e si sorride, e si ha il coraggio di affrontare con sarcasmo le violenze che non avevano mai osato confessare.

Si ride molto ma si tratta però di risate a denti stretti perché la comicità non si consuma a spese dei tre personaggi ma nasce proprio dalla constatazione che, nonostante i soprusi subiti, queste donne sono libere, acute e intelligenti. Note di regia. Una storia “focosa”, crudele, come la mia terra. Una storia vera di donne succubi, schiave, “sciroccate”, prese alla gola dalla morsa del destino che le accomuna, dai segreti stretti in grembo, dalle lingue morse pur di non parlare ed evitare la vergogna per rendersi coraggiose e sopportare le violenze subite dai mariti. Ho scelto la via dell’istinto, dell’ironia, dei sorrisi amari pur di non farle cadere sconfitte; la via delle parole sussurrate, senza  prepotenza e con l’ingenuità e la tristezza che mi accomuna alla vita di “sti fimmine”.

unnamed

Luana Rondinelli, dopo il diploma alla scuola di teatro “Teatès” diretta da Michele Perriera, continua la formazione presso la scuola di recitazione “Ribalte” diretta da Enzo Garinei e partecipa a vari laboratori con Corinna Lo Castro, Filippo Luna, Emanuela Giordano, Marzia G. Lea Pacella e Serena Sinigaglia. Nel 2006 insieme all’associazione D’altra P’arte ha curato una versione ridotta de I ciechi di Maurice Maeterlinck al Teatro Antico di Segesta; con la collaborazione dell’autore Alfredo Anania ha proposto nel 2007 Il sacro topfet di Tabaah, presso alcuni suggestivi siti dell’isola di Motya e nel 2008 The Luana’s Moon, presso le splendide rovine della Porta Nord dell’isola. Nel 2011 fonda la compagnia Accura Teatro e scrive, dirige e interpreta Taddrarite, e nel 2013 Giacominazza, premiato come miglior scrittura originale al concorso corti teatrali “Teatri Riflessi” di Catania.

Info: Outis – Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea

Tel. 02.39257055 | 393.8761766 | www.outis.it | info@outis.it

Luoghi del Festival:

Piccolo Teatro Grassi e Chiostro Nina Vinchi

Via Rovello, 2 Milano (MM Cordusio)

Piccolo Teatro Studio Melato

Via Rivoli, 6 Milano (MM Lanza)

Biglietti:

Intero Platea 25 € – Intero balconata 22 €

Ridotto* platea 16 € – Ridotto* balconata 14 €

*(Giovani Under 25, Anziani over 65, Abbonati Piccolo Teatro, Feltrinelli)

Riduzione speciale Associazioni aderenti al Forum della Città Mondo 10 €

Biglietteria telefonica 848.800.304(max 1 scatto urbano da telefono fisso)

La prevendita dei biglietti è sospesa a partire da un’ora prima della rappresentazione. Per chi chiama dall’estero Tel: + 39 02 42411889

Biglietteria on-linewww.piccoloteatro.org | www.vivaticket.it

 

Scrivi