MILITELLO VAL DI CATANIA – Domenica 4 maggio il complesso Santa Maria la Vetere sarà nuovamente meta dell’evento internazionale organizzato da SiciliAntica che mira a favorire la condivisione, la diffusione e la valorizzazione del nostro patrimonio artisticoattraverso le piattaforme multimediali e i social network.
Accendete i vostri smartphone, i vostri tablet, le vostre fotocamere e videocamere e condividete la vostra esperienza sui social network!!!
Vi ricordiamo di utilizzare gli hashtag ufficiali: #invasionidigitali #siciliainvasa2014 #invasionemilitello2014 per condividere le vostre immagini sui social.
«Abbiamo molte difficoltà, insormontabili difficoltà, nell’immaginare un monumento che non sia stato prodotto per gli uomini, che sia tutelato e conservato in sé, come un’astrazione, e non per la fruizione (…) Un bene non è tale se non è fruibile, la pura contemplazione non appartiene all’architettura». (A. Bellini)
Il complesso di Santa Maria la Vetere a Militello oggi si presenta, con le sue testimonianze architettoniche e archeologiche, come un vero e proprio palinsesto in pietra sul quale è possibile riconoscere i segni della propria storia inequivocabilmente connesse alla storia dell’intero abitato: dalla fondazione come insediamento rupestre, al progressivo abbandono dei valloni più scoscesi, dove la stessa è ubicata, e il successivo sviluppo verso nord.
La chiesa è il risultato di ampliamenti e ammodernamenti effettuali nei secoli. Le più consistenti parti architettoniche oggi visibili, risalgono al XVI e XVII sec., periodo in cui essa visse il suo ultimo splendore, per poi giungere all’abbandono, dopo il distruttivo terremoto del 1693. Oggi, dopo decenni di incuria, è protagonista di un rinnovato interesse, esteso non solo al monumento, ma a tutto il complesso paesaggistico.

CONTATTI UTILI
Twitter: @SiciliAnticaMil @invasionidigitali
Sito web:

www.invasionidigitali.it
www.comunemilitello.it

ORGANIZZATORI:
SiciliAntica sede di Militello in Val di Catania
3294812620

ORARIO
10:00 – 13:00

Scrivi